crazy for mesir! ;)

crazy for mesir! 😉.

I want some doughnuts now

The New (Cooking) Adventures of Ole' Bill

Doughnuts. I love them.

In high school, I would get a couple doughnuts right before 1st period. Sometimes when I was hanging w/my friends, when I saw doughnuts, I’d run and grab some whilst in mid sentence then go on continuing my thoughts.

Now, I even show up to work early Sundays just to grab a couple of doughnuts. Odd? Maybe.

True story.

If I had a reason why I’m so fat, doughnuts would prob be one of the main reasons.

But fun fact: I’m currently 15-16 pounds lighter than I was in January. Take that HydroxyCut.

I know you prob shouldn’t eat so many, but they just sooo goood.

So, being my usual “DIY-King” self, I HAD to try and make doughnuts.

However, a couple of things: One, I’m not a real fan of havin to use yeast and havin to let it RISE, then sit, then punch it…

View original post 333 altre parole

L’altra Luna

…Ai nostri fan romani, consigliamo di provare il ristorante L’altra Luna (situato nel quartiere Trieste Nomentano vicino al mausoleo sepolcrale del liberto di Adriano Elio Callisto più conosciuto come “Sedia Del Diavolo”).

Il locale in sé è aperto da circa dieci anni ma la nuova gestione è sapientemente diretta dallo Chef George Thomas che, dopo una lunga esperienza nei migliori ristoranti di Roma, ha deciso di aprire una sua attività.

Qui potete gustare un’ampia varietà di prelibatezze nate dalla fantasia dello Chef e di specialità italiane ed internazionali: menù di pesce e carne (crudi, affumicati e cotti), salumi e formaggi (italiani e francesi), un’ottima pizza e gustosi calzoni (cotti con forno a legna). Buona anche la selezione dei vini.

Il personale organizza serate a tema ed eventi (diventate loro fan su Facebook  così sarete sempre aggiornati) e, per gli appassionati, è possibile seguire le partite del campionato di calcio e tutto lo sport su Mediaset Premium.

I nostri fan che presenteranno questo coupon potranno godere di uno sconto del 20%

Buon appetito!    😛

Faux Gras de GAIA

Avete mai mangiato il patè di foie gras? O pensate di assaggiarlo in futuro?

Provate a premere YES, se ne avete il coraggio…

E poi considerate l’alternativa: gustosa, sana e non-nata dalla tortura degli animali.

Il “Faux Gras” (finto grasso) dell’associazione animalista belga Gaia (a base di champagne, tartufo e pregiata cannella) si propone infatti come alternativa al crudele “foie gras” (fegato grasso) prodotto con l’orribile pratica del gavage.

Grazie e buon appetito!    🙂